Torna al blog

Aziende, media e social network: classificazione e obiettivi

Su internet le aziende hanno a disposizione numerosi canali e strumenti per promuovere la propria attività, alcuni che necessitano solo di aggiornamenti continui ed interessanti, altri un dispendio maggiore di energie e capacità, altri ancora di budget da investire.
Si possono individiduare tre macrogruppi, differenti per obiettivi, potenzialità e costi.

Owned media

Sono i media posseduti, ovvero i mezzi di comunicazione direttamente gestiti dall’azienda. Sono Owned media il sito istituzionale, il sito corporate o sito di prodotto, l’e-commerce, il blog, l’App.
Sono media utili per raggiungere i propri clienti, attrarne di nuovi e informare sulla varietà dei servizi e prodotti.

Paid media

Sono i media pagati, ovvero i mezzi che vengono acquistati per ottenere maggiore visibilità. Di questa categoria fanno parte le campagne sponsorizzate su Google, le campagne pubblicitatarie, i banner, il pay per click, i Facebook Ads e qualunque forma di advertising finalizzata al raggiungimento di potenziali clienti.

Earned media

Sono i media guadagnati, ovvero quei canali di comunicazione dove l’azienda è presente attraverso recensioni, opinioni, conversazioni degli utenti.
Un esempio sono i link da altri blog, le recensioni espresse su Ciao.it, Tripadvisor, il passaparola su Twitter, le condivisioni e i like espressi su Facebook, gli articoli e contenuti cinematografici su Imdb.
Molto importante è l’ascolto ed il monitoraggio di questi canali.
La presenza sugli Earned media è molto importante perchè aiuta il passaparola, rendendo il brand e il prodotto più interessanti ed in un certo senso affidabili, in quanto “consigliati”. Influenza le scelte di acquisto del consumatore spesso molto più della pubblicità e contribuisce alla visibilità di un sito internet.
Questa presenza non può essere acquistata, ma deve essere guadagnata ed incentivata tramite azioni di digital pr, buzz, viral marketing, contest e concorsi che coinvolgono e stimolano la partecipazione degli utenti.

 

media

 

Approfondisci

> Digital marketing

> Social media

Condividi: